Windows 7 non è sicuro



Autore: Team Infor
Categoria: Sicurezza Informatica

 

infor-13-01-2020

Abbiamo parlato della chiusura del supporto a Windows 7, il sistema operativo dove Internet Explorer è ancora pienamente supportato.

Di recente però Microsoft, oltre a decretare il termine del supporto a Windows 7, ha emesso un avviso di sicurezza destinato a milioni di utenti Windows. Il comunicato parla di una vulnerabilità grave, utilizzata da alcuni hacker malintenzionati per compiere attacchi informatici.
Per via del termine del supporto al sistema operativo non è dato sapere se e quando la Microsoft interverrà; se lo farà sarà soltanto in via straordinaria, nel frattempo milioni di computer aziendali sono a rischio.

Di cosa si tratta nel dettaglio?

La falla, denominata Cve-2020-0674, consente ai malintenzionati di assumere il pieno controllo di un computer bersaglio. Per innescare il tutto è sufficiente accedere a una pagina web predisposta, contenente un malware programmato appositamente per prendere il controllo dei computer durante la navigazione con Internet Explorer.

Lo staff Infor è a vostra disposizione per ulteriori chiarimenti

CONTATTACI per richiedere un intervento risolutivo.





INFOR S.R.L. sospenderà le normali attività dal 10 al 21 Agosto.

Per tutto il mese di Agosto verranno svolte esclusivamente attività già programmate o urgenze facendone richiesta tramite:

VOCE 030 9937 107

EMAIL assistenza@infor.it

AREA RISERVATA: Clicca qui per accedere

X