Windows 7 non è sicuro



Autore: Team Infor
Categoria: Sicurezza Informatica

 

infor-13-01-2020

Abbiamo parlato della chiusura del supporto a Windows 7, il sistema operativo dove Internet Explorer è ancora pienamente supportato.

Di recente però Microsoft, oltre a decretare il termine del supporto a Windows 7, ha emesso un avviso di sicurezza destinato a milioni di utenti Windows. Il comunicato parla di una vulnerabilità grave, utilizzata da alcuni hacker malintenzionati per compiere attacchi informatici.
Per via del termine del supporto al sistema operativo non è dato sapere se e quando la Microsoft interverrà; se lo farà sarà soltanto in via straordinaria, nel frattempo milioni di computer aziendali sono a rischio.

Di cosa si tratta nel dettaglio?

La falla, denominata Cve-2020-0674, consente ai malintenzionati di assumere il pieno controllo di un computer bersaglio. Per innescare il tutto è sufficiente accedere a una pagina web predisposta, contenente un malware programmato appositamente per prendere il controllo dei computer durante la navigazione con Internet Explorer.

Lo staff Infor è a vostra disposizione per ulteriori chiarimenti

CONTATTACI per richiedere un intervento risolutivo.









In occasione del periodo estivo 2021, le nostre normali attività verranno sospese dal 2 al 27 agosto compresi.
Durante questo periodo verranno svolte solo le attività già programmate.
I Clienti in possesso del CONTRATTO DI ASSISTENZA potranno ottenere interventi in urgenza facendone richiesta, in base alla tipologia, ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

HARDWARE: sistemi@infor.it
GESTIONALI: gestionali@infor.it
WEB web@infor.it



X