Da dove provengono le mail spam?



Autore: Team Infor
Categoria: Sicurezza Informatica

 

Lo spam è da sempre fonte di problemi, del resto chiunque utilizza una casella email. Ma quando succede in azienda la situazione può degenerare velocemente.

Con spam si intende l’azione di inviare miliardi di mail commerciali, contenenti link o file non richiesti, senza l’autorizzazione dei destinatari.

Questa pratica è illegale ed è perseguita dalla legge.

Se ti sei fatto almeno una di queste tre domande sei nel posto giusto.

  • Da dove provengono le mail spam?
  • Come fanno ad arrivare al proprio indirizzo di posta?
  • Come fanno gli spammer a trovare il mio indirizzo mail?

Da dove arrivano le email spam?

Le newsletter

Iscriversi ad una newsletter significa consegnare il proprio contatto email al fine di ricevere determinate comunicazioni.

Talvolta, i siti meno affermati rivendono i contatti raccolti a terzi. Quando accade ciò è probabile ricevere email spam. In questo caso ti consigliamo di utilizzare un indirizzo temporaneo, creato appositamente per i siti meno “sicuri”.

Invii casuali

Un altro metodo consiste nell’inviare email a contatti generati casualmente. Se ricevi comunicazioni non richieste non cliccare all’interno del contenuto.

Qualora cliccassi sul link per la disiscrizione o altri elementi figureresti come contatto “attivo” e soggetto a futuri invii.

Brute Force

Come già accennato nel paragrafo precedente gi spammer generano gli indirizzi email artificiosamente, infatti non è importante che siano contatti reali. Per fare ciò si utilizzano codici per creare combinazioni di email.

Ad esempio conoscendo i principali provider di posta elettronica e creando un algoritmo che unisce nomi, cognomi e numeri si possono creare liste infinite.

lucaneri@gmail.com, luca.neri@gmail.com, lucaneri2@gmail.com, ecc

Crawling dei siti internet

Un altro sistema per raccogliere indirizzi di posta dal web consiste nel crawling. Il crawling, svolto dai bot, è la scansione delle pagine web al fine di collezionare gli indirizzi mail in chiaro.

Evita di scrivere la tua mail su blog, forum e tutti gli spazi web accessibili ai bot.

Banche dati e database

Numerose aziende offrono legalmente un servizio di vendita liste e database di contatti.

I server su cui sono alloggiati sono però vulnerabili come tutti i server online. Pertanto è sufficiente aprire una breccia in questi sistemi per accedere ai dati di milioni di persone.

Virus e malware

I virus possono rubare i contatti in diversi modi. Può capitare quando inviamo una mail ad un collega o amico con il pc infetto. Oppure quando vi sono molte persone coinvolte in CC (meglio usare CCN se non si ha la certezza dei destinatari) è maggiore la probabilità.

Quanto è importante la sicurezza informatica in azienda?

Il problema è evidente e purtroppo capita spesso di ricevere chiamate da clienti con virus, email sospette che ci chiedono di intervenire per evitare il peggio. Il nostro compito è fornire i mezzi ideali per risolvere la situazione e portare tutto alla norma.

Sicuramente è fondamentale istruire il personale e impiegare strumenti professionali per la protezione di reti aziendali, server e computer.

Hai mai avuto questo problema? La tua azienda è al sicuro?
Contattaci per una valutazione senza impegno!





INFOR S.R.L. sospenderà le normali attività dal 10 al 21 Agosto.

Per tutto il mese di Agosto verranno svolte esclusivamente attività già programmate o urgenze facendone richiesta tramite:

VOCE 030 9937 107

EMAIL assistenza@infor.it

AREA RISERVATA: Clicca qui per accedere

X