L’industria 4.0 sarà sempre più presente



Autore: Team Infor
Categoria: Business

 news5

Il piano Industry 4.0 ha avuto e avrà sicuramente un effetto positivo sul mercato. Dal 2018 sono molte le aziende che hanno usufruito dei vantaggi del Piano Nazionale ma il mercato dell’innovazione è tutt’altro che saturo. Vi è ancora spazio per le industrie che vogliono trarre vantaggio dagli incentivi per affrontare una rivoluzione tecnologica produttiva e gestionale.

La modernizzazione delle imprese italiane

Le statistiche dimostrano che le imprese italiane stanno abbracciando il cambiamento, incrementando gli investimenti. Sebbene la ripresa economica sia meno marcata rispetto ad altri paesi europei, i dati sull’andamento del nostro paese rivelano un quadro favorevole per lo sviluppo dell’industria 4.0. Nel 2018 l’Italia rientra fra i primi quattro Paesi in Europa, con circa 5.400 imprese manifatturiere high-tech. Ampliando la vista e includendo i settori ad alta tecnologia (servizi), l’Italia si classifica ai primi posti in Europa, con oltre 105 mila imprese.

Tecnologia e investimenti

La volontà di crescita di tutto il movimento produttivo e industriale italiano passa per l’innovazione e la tecnologia. Nonostante le potenzialità espresse dall’industria italiana, rimane un significativo distacco con l’estero per quanto riguarda l’istruzione e la formazione della forza lavoro. L’acquisizione di giovani talenti e lo sviluppo di nuove competenze diventano così essenziali per sostenere lo sviluppo dell’Industry 4.0.

Senza l’opportuna formazione del personale difficilmente un impianto innovato può essere pienamente produttivo. La formazione è quindi un degli investimenti a più elevato ROI e sicuramente si rivela un passo fondamentale per favorire l’intero processo di innovazione.

Gli attacchi informatici rallentano l’innovazione

Sappiamo quanto sia importante per un’azienda lavorare con sistemi sicuri e stabili. Con la digitalizzazione emerge ancor più questa esigenza, soprattutto in seguito agli attacchi informatici accaduti negli ultimi anni. Malware e ransomware hanno scatenato guerre informatiche tra organizzazioni e aziende facendo crescere la preoccupazione.

A favore dello sviluppo però ci sono alleati piuttosto avanzati, in grado di prevenire virus e mantenere i sistemi sotto controllo. Esistono varie tipologie di protezioni, sia fisiche sia software, che l’industria può impiegare in difesa degli impianti produttivi. Di conseguenza risulta evidente che i vantaggi competitivi offerti dalle innovazioni tecnologiche sono superiori agli impedimenti provenienti dall’esterno.

Vuoi saperne di più? CONTATTACI.





#iorestoacasa e tu?


LAVORA da casa,
PROTEGGI la salute e
MANTIENI la produttività aziendale.
RICHIEDI i fondi della Regione Lombardia.
CONTATTACI per una soluzione personalizzata.


Richiedi maggiori informazioni

X